LE PIANTE ORNAMENTALI DA INTERNO RENDONO BELLA LA TUA CASA E FANNO BENE ALLA SALUTE

Vorresti decorare la tua casa con piante ornamentali da interno ma non sai quali scegliere? Oppure non sei sicuro di dove collocare le piante da appartamento? L’impronta naturale e l’atmosfera che solo le piante ornamentali sanno dare agli spazi della tua casa sono un valore aggiunto sia per l’Interior Design, sia per la psiche e il buon umore di chi abita la casa. Bastano pochi accorgimenti per abbellire la tua casa con le piante ornamentali e con i fiori da interno, anche se non siete proprio un perfetto pollice verde!

Come prima cosa la scelta della pianta ornamentale da interno andrà orientata in base alle sorgenti di luce dei vostri ambienti, al clima, all’umidità. Nel ventaglio di scelta delle piante da appartamento ci sono infatti le piante stagionali, le piante sempreverdi, i cactus e, perché no, gli alberi da interno. In linea di massima le piante stagionali necessitano di maggiori cure, attenzioni e più luce, ma sapranno darvi grandi soddisfazioni. Si pensi alle piantine aromatiche che ogni anno contribuiscono ad impreziosire le ricette e profumare la cucina, oppure ai fiori da balcone. I più pigri potranno orientarsi verso la stragrande varietà dei cactus e delle piante grasse: piccolissime oppure di dimensioni bibliche, lisce oppure spinate, le piante grasse sono creature pressoché autonome e spesso periscono solo in caso di estrema apprensione (si legga ‘annaffiamento’) da parte vostra! Agli alberi dedicheremo un capitolo a parte prossimamente: all’avanguardia nell’interior design e spettacolare, l’albero in casa è una faccenda delicata ed esige attenzioni, accorgimenti e precisa manutenzione.

Quando avrete le idee chiare su quali piante da arredo sono le più indicate per la vostra casa, allora potrete sbizzarrirvi nella scelta dei vasi e dei portavasi: da appendere, da davanzale, da terra, oggetti di design oppure contenitori riciclati e decorati a mano… La riscoperta della natura che sta caratterizzando le avanguardie dell’interior design contemporanee e che spazia dai tavoli in legno massiccio all’home decor green, ha incentivato la proliferazione dell’oggettistica per piante da arredamento ornamentali. Per cui non vi resta che scegliere l’impronta stilistica da attribuire alla vostra casa e coordinare vasi, fiori, piante e oggettistica in sinergia.

Le piante da appartamento apportano benefici anche all’aria che respiriamo: molte piante da interno – edera, felce, palma areca, aloe vera, lingua di suocera, ficus, dracena, ecc. – assorbono gli agenti inquinanti, come la formaldeide, che vengono rilasciati dalle pitture, dalle vernici, dai detersivi. Dare un’impronta floreale alla vostra casa significa dunque apportare grandi benefici alla vostra salute fisica e a quella dei vostri figli!
Ma i pregi delle piante da interno non finiscono qui: se è noto che il verde è un colore che dona calma e serenità, aiuta a concentrarsi, scarica lo stress e mette di buon umore, vi interesserà sapere che prestare attenzione alle piante e prendersene cura, per quanto a volte l’impegno sia davvero irrisorio, riconcilia con la natura e con la vita, attenua gli stati di depressione e nervosismo.

Ci sono ancora molte altre ragioni per cui potete trarre giovamento dalle piante da appartamento. Per ora aggiungeremo solo che la bellezza senza fine della natura vi permetterà di sbizzarrirvi senza limiti nell’arredare la vostra casa con le piante da interni, perché nell’ambito del green vale sempre e solo il celebre proverbio britannico:the more, the merrier!