SFRUTTARE LE NICCHIE E CREARE UNA QUINTA SCENICA IN CAMERA DA LETTO

La quinta scenica è una parete divisoria con la funzione di dividere e separare due ambienti, senza creare una netta divisione, ma creando un separè che permetta un dialogo tra gli ambienti. Scopri come crearla in una camera da letto!

Spesso le stanze delle nostre case presentano gli spazi irregolari, soprattutto se si tratta di abitazioni più datate che sono state sottoposte a ristrutturazione o appartamenti in cui compaiono pilastri o rientranze lungo i muri che non ci consentono di sfruttare la parete dritta per installare il nostro mobilio.

Se la nostra camera da letto presenta queste caratteristiche possiamo utilizzare questi elementi come base da cui ricavare muretti o nicchie in grado di trasformarsi in ottimi “contenitori” per elementi quali scaffalature, piccoli armadi o zone studio comprendenti scrivanie.

Un altro tipico caso è la forma della stanza irregolare: lunga e stretta o con finestre posizionate proprio lì dove dovremmo installare il nostro guardaroba. In questo caso è possibile con un piccolo accorgimento e piccolissima spesa riproporzionare la stanza creando una parete in cartongesso che suddivida in due parti la stanza e che, opportunamente decorata con faretti, led, carte da parati o colori murali diventi la testiera d’appoggio per il nostro letto celando nella parte retrostante uno spazio che diventa la parete d’appoggio per il nostro guardaroba.

Ne otterremmo l’effetto gradevole di non avere l’armadio in stanza e creeremo uno spazio “guardaroba” comodo alla stanza ma che allo stesso tempo consente riservatezza quando ci si cambia d’abito.

Se anche voi avete una stanza mal proporzionata chiedete consulenza ad uno dei nostri arredatori per trovare la miglior soluzione salvaspazio adatta alle vostre esigenze!

“Alessia Mostacchi”
Arredatrice d’Interni